L’amministrazione ha da tempo avviato un dialogo con il Gruppo Ferrovie dello Stato per raggiungere un accordo su un solo biglietto integrato valido su autobus, tram e metropolitana, con tariffa unica e a tempo. Intanto il Comune ha rivisto la politica degli abbonamenti, abbassando i costi e favorendo quindi l’utilizzo dei mezzi pubblici soprattutto da parte di giovani, anziani e famiglie.