Sono stati avviati i lavori per rivitalizzare le riserve di Capo Gallo e quella dell’Area marina protetta “Capo Gallo – Isola delle Femmine”. Abbiamo promosso incontri e tavoli tecnici fra tutti gli enti interessati alle due aree, per individuare forme di conoscenza, valorizzazione e fruizione. Avviato anche un progetto affinchè il faro di Capo Gallo diventi un Museo del Mare.