Per scongiurare licenziamenti e trasferimenti di personale nel settore dei Call Centers e la delocalizzazione all’estero, il Sindaco ha promosso il dialogo fra le parti e il Governo, ottenendo importanti risultati, prima con il salvataggio dei posti e da qualche giorno anche la stipula di un protocollo che riduce la delocalizzazione e obbliga a tener conto di alcuni vincoli sociali nei contratti. Non erano risultati scontati, ottenuti grazie alla mobilitazione dei lavoratori e al sostegno politico avuto dal Comune.