Dal 2014, il Comune ha avviato una riorganizzazione dello sportello per le attività produttive, con l’obiettivo di facilitare tutte le operazioni burocratiche e rendere tutte le procedure trasparenti per l’avvio di nuove imprese e nuovi posti di lavoro.

Grazie all’azienda SISPI, è stato potenziato il precedente sistema online rendendo più semplice la presentazione delle domande e dei documenti da parte dei cittadini. Il SUAP ha anche attivato uno sportello decentrato all’interno del Centro storico per dare informazioni ed assistere gli esercenti della zona.

Anche grazie a questo sistema che ha reso più veloci le procedure, dal 2012 al 2016 oltre 10.000 aziende hanno aperto la propria attività. Se si considerano quelle che nello stesso periodo sono state chiuse (5.377), è evidente che in totale ben 4.665 nuove aziende sono oggi operative a Palermo. Queste sono concentrate in quattro settori chiave: il piccolo commercio (2.229), il medio commercio (10), il turismo (498) e gli esercizi pubblici (1.928).