Il prossimo anno si preannuncia straordinario: la Capitale Italiana della Cultura 2018 ospiterà infatti la Biennale europea itinerante d’arte contemporanea Manifesta 12, con firma del progetto curatoriale a cura del prestigioso studio OMA di Rem Koolhaas. Previsti oltre un milione di visitatori, un’occasione unica per lo sviluppo turistico ed economico della città attraverso iniziative in tutti i quartieri, secondo una logica identitaria. Un’edizione molto attesa che parte dunque con un’impalcatura teorica di taglio politico-sociale e sceglie il capoluogo siciliano come modello sincretico, inclusivo e multiculturale per riflettere su migrazione, cambiamenti climatici, patrimonio e destini dell’Europa. Uno sguardo da Sud, pensando la città come un corpo vivo, complesso e simbolico.